Stand: Tarantino Blade
Portatore: Riccardo Iannaccone

Potenza Distruttiva: Alta
Velocità: Alta
Raggio d'Azione: Molto Basso
Durata Azione: Alta
Precisione: Alta

Note sul portatore :

Carattere : il suo carattere a volte è molto aperto a volte chiuso e misterioso. Non si comprendono bene i suoi gusti sulle ragazze, sui motori e sulla politica.
Da quando ha scoperto il suo stand lo usa per combattere chiunque non sia d'accordo con le sue idee.
Ha una grande passione per il regista Quentin Tarantino, e da questa nasce il suo stand.

Età : 20 anni

Descrizione : alto più o meno 1.80 cm e pesa sui 68 kg, Riccardo Iannaccone non ha un fisico da atleta ma è piuttosto mingherlino.
Ha i capelli neri tranne un ciuffo bianco che si innalza sulla sua fronte, barba sempre rasata e occhi un po' a mandorla (non da cinese) che gli donano uno sguardo intrigante e intellettuale.
Abbigliamento : Veste semplice, con camicia e pantaloni, e d'estate ama indossare le polo da tennis con il colletto.

STAND:

Aspetto: Tarantino Blade non è nient'altro, che una pellicola cinematografica che esce dalle mani di Riccardo.
Ha una forte capacità tagliente, che riuscirebbe a tagliare dei blocchi di cemento armato in poche frazioni di secondo.
Riccardo lo usa per difendersi da qualsiasi pericolo, non sapendo che la funzione principale del suo stand è ben altra: una volta che la pellicola ferisce un essere umano, nella mente di costui iniziano a proiettarsi film di tarantino in successione fino a far diventare matto il malcapitato e a portarlo al suicidio.
Essendo uno stand a corto raggio d'azione,è molto veloce e potente ma la pellicola tagliente è lunga solo 15m quindi appena il nemico si allontana, Tarantino Blade non può più attaccare.
Quindi possiamo dire che il vero potere dello stand è più psichico che fisico, perché riesce a portare i nemici all'esasperazione e spesso quindi, al suicidio.
Stand pericolosissimo, che Riccardo ancora deve imparare a usare bene.
Lo stand come tutti, esce da Riccardo sottoforma di una figura molto atletica e muscolosa, formata da varie pellicole che sorreggono il suo corpo, pronte al taglio. Questa figura ha la faccia del noto regista.