Stand: Godhand
Portatore: Adamas

Potenza Distruttiva: Assoluta
Velocità: Assoluta
Raggio d'Azione: Assoluto
Durata Azione: Assoluta
Precisione: Assoluta

Note sul portatore:

Storia: Adamas è la dimostrazione vivente che non bisogna fermarsi alle apparenze. A guardarlo pare semplicemente un elegantissimo e misterioso portatore di Stand. Nessuno sa chi sia ed è meglio così. Perché Adamas è stato la scintilla che ha generato tutti gli avvenimenti degli ultimi millenni; è infatti il figlio del leggendario Fonditore, la mistica e ignota entità che ha creato le Frecce. Insieme a suo fratello Azalin è stato il primo a sperimentare la fase Requiem, svelandone nel corso dei secoli tutti i misteriosi poteri. Non è chiaro neanche se sia umano, ma dovunque è passato ha avuto come alfiere la morte…

Età: Non dimostra più di 25 anni.
Altezza e Peso: 190 cm per 70 chili
Carattere: Melanconico e disincantato. Ha assistito nel corso della sua esistenza al crollo di nazioni, imperi e domini di ogni genere, quindi è estremamente cinico.

Descrizione: Lunghi capelli neri. Nessuno lo ha mai guardato negli occhi.

Abbigliamento: Tight grigio perla, camicia bianca con plastron argento. Porta sempre con se un bastone d'avorio laccato, che funge da fodero per una spada.

Frase tipica: Non avrei mai creduto che l'uomo potesse cadere così in basso... I portatori attuali infangano la dignità degli sforzi di mio padre!

Stand:

Aspetto:
Nessuno è mai riuscito a vederne l'aspetto e rimanere vivo abbastanza per raccontarlo

Poteri:
Lord Of The Blacksmiths: Ha ereditato le abilità del padre. Può forgiare qualunque cosa conosciuta dall'uomo. I suoi manufatti, se creati con la pietra della Freccia, hanno il potere di colpire gli Stand.

Trinity: Il suo potere pare estendersi in tutte le dimensioni fisiche: ha il controllo assoluto su spazio, tempo ed energia, ma in realtà il potenziale di Godhand è infinitamente più esteso. Uno Stand Requiem, infatti, può potenzialmente fare qualunque cosa: le limitazioni degli attuali portatori Requiem sono dovute solo al loro inconscio, cristallizzatosi e perfezionatosi nell'uso di un solo potere.